Donne o femmine?

Sono con mia figlia. Sfogliamo una delle sue riviste. Tra quelle pagine, folla di ragazze, di donne, testimonial dei prodotti più disparati, piuttosto che narratrici di storie forse inventate. O esperte di ogni argomento, basta che si riempiano quelle cento pagine. La mia constatazione: dove han sepolto la femminilità? Non ho la barba bianca, eppur mi sembrano lontani i tempi in cui ammiravi donne che "sfilavano" per strada, portatrici sane di fascino. Non me ne vogliano le gentili lettrici, ma mi mancano quelle figure che esibivano scollature mozzafiato, gambe lunghe e affusolate, culetti "a mandolino", minigonne svolazzanti, semplici collant neri, un bel paio di Chanel… Per carità, le mode avanzano e cambiano, e non ho intenzione di intralciarle. Ma vedere tutte queste ragazze, mia figlia compresa, non separarsi mai da quei bragoni con il cavallo alle ginocchia, da quelle scarpone di gomma…. Ora mi incammino verso la croce, sparate pure. Siete tutte belle donne, ma….. quanto femmine?

Donne o femmine?ultima modifica: 2005-09-28T23:14:56+02:00da coccolexchicco
Reposta per primo quest’articolo

13 pensieri su “Donne o femmine?

  1. Non voglio assolutamente crocifiggerti, è leggittimo il tuo desiderio di “maschio” di voler avere accanto una “femmina” ma credo che tu confonda il vestire in modo provocante con l’essere femminile… Una “femmina” può essere seducente, femminile…anc he con un paio di jeans e una maglietta….la femminilità non è un modo di vestire, è un modo di essere… Sono d’accordo con te ,ancor di più avendo qualche anno più di te, che i pantoloni goffi e informi col cavallo alle ginocchia potrebbero essere usati come anticoncezional e, al di sopra di ogni possibile tentazione, ma questo per noi, che ragazzini non siamo più…Probabilm ente i ragazzi della generazione di tua figlia li trovano adorabili…. Un bacio ….Gil . PS E’ da ieri che ci penso…Ma sei sicuro che era Irene?????

  2. Nono… altro che croce! Hai perfettamente ragione. Ha anche ragione la dolce Gil che dice che noi siamo fuori da questa generazione che si sentono dire che il bello sono quei pantaloni e quelle scarpe! Le guardo con l’ombelico all’aria e le scarpe da ginnastica che trascinano, manco avessero i piedi pesanti dieci chili l’uno! Ma Santo Dio, ma impara a camminare! Ma io sono una di quelle che pensa che certe cose, come il fascino, non cambiano con il tempo. E’ verissimo che si può essere femminili con un paio di jeans e una maglietta…. Ma non sono i cm di pelle esposti o il tanga che elevano a femmina. Assolutamente no. Cieli

  3. Vuoi la mia? Tutte possiamo essere femmine, ma poche donne. E ti parlo di quelle con la D maiuscola, che quando le vedi, rimani come ipnotizzato, calamitato, assorto. Ecco, quelle ce ne son rimaste poche in giro.. 😛 Quanto all’abbigliame nto, sarà che oggi si preferisce la vita “comoda”, ma ti assicuro che dalle mie parti ne girano ancora con mini e tacchi vertiginosi. Bah.. Tanto di moda non me ne interesso! ;P Baci, friendo.. :*** M.

  4. ciao, prima di tutto grazie per quello che mi hai scritto sul blog…ora come sta tua figlia? e come vi siete “organizzati” con tua moglie? so che ogni storia è diversa, come lo è ogni persona, ma come avrai capito sono ancora indeciso sul da farsi e quindi…cerco di capire soprattutto come non far soffrire mia figlia…ciao grazie

  5. Io non sono donna da tacchi a spillo e minigonna, ma nemmeno da pantaloni larghi e lunghi. Sono un’onesta via di mezzo, che quando vuol fare la “femmina” sa cosa indossare. Ma sono d’accordo con te, la femminilità intesa nel senso più “canonico” del termine sta scemando. Ed è un peccato. Però Luca… anche gli uomini con le gambe depilate ed il mascara… che tristezza…. 🙂 Baci

Lascia un commento