Puahhh…..

Stasera odio. Non ho mai sopportato la violenza. Meno che mai quella sui bambini. Ho preso tante di quelle botte, da piccolo. Da mio padre. Ne porto ancora i segni addosso. Eppure non sono diventato un violento, al contrario di ciò che sembra succeda, a sentire gli esperti, quelli che "hanno studiato". Semplicemente rinnego ciò che non ho mai tollerato. Non ho mai "regalato" nemmeno un ceffone a mia figlia. Nemmeno una sculacciata. Ottenendo quello che io chiamo "il rapporto perfetto". Rispetto da ambo le parti = affetto infinito. Quando è con me, la vedo serena, una ragazzina di 11 anni con le idee, le voglie e i sogni tipici della sua età. Quando la sento al telefono, invece, come tutte le sere, scopro i suoi calli sul cuore. Troppo presto. Troppo. Piccoli rimasugli di "carezze" materne date a cuor leggero. Cucciolo mio, non imparare ad odiare. Quella è roba per i grandi. A quello ci penso io. Crescerai e giudicherai, e se qualcuno non ha meritato il tuo amore, ne verrà privato. Cara mamma di mia figlia… Assieme al resto, pagherai anche per questo.

Puahhh…..ultima modifica: 2005-09-20T00:18:30+02:00da coccolexchicco
Reposta per primo quest’articolo

13 pensieri su “Puahhh…..

  1. Posso solo ipotizzare l’atmosfera che traspare dal tuo post . Pesantissima ! Mai sotterata l’ascia di guerra , vero ? Deve essere faticoso tenerla sempre in mano e pronta a colpire . Non conosciendoti e non conoscendo le tue vicende , ti auguro che possa essere per una buona causa . Ti lascio con un sincero in bocca al lupo !
    Ciao !

  2. Mi hai fatto venire le lacrime agli occhi, sai? 😛 Per due motivi.. Il primo, è che ho avuto la conferma di quanto ho detto: non tratteresti mai tua figlia come mio padre ha fatto con me. Io che cercavo solo le carezze, mi sono ritrovata con la stessa mano sempre pronta a colpirmi o a brandire cinghie. Fa male.. io lo so. Ancora oggi che ho 21 anni, vivo con la paura nel cuore di non poter dire o fare quello che voglio senza il pericolo della sua ira. E il secondo motivo che mi ha fatta commuovere, è tutto l’affetto che provi per la tua piccola, che sento proteggeresti a costo della tua vita. 🙂 Che grande uomo sei! E non lo dico per scherzare… questa cosa la penso sul serio. 😉 Ma adesso basta con questi piagnistei!!! 😛 Una Regina ha bisogno di mantere un certo contegno e non è carino se smocciola.. 😛 Ahahahahah… 😀 Vabbe’, ho detto tutto. Ah, no! Ancora una cosa: anche io ti adoro, friendo. 🙂 Tanti, ma tanti, ma tanti baci.. :*** M.

  3. Ascolta carissimo ,è appena inisìziato il nuovo “tema” su quellicomenoi, ti và di raccontarmi i tutoi 5 sogni più grandi?? mettila in fila,in riga,in poesia…..come vuoi….( per sogni intendo,comprar e una casa,trovare un nuovo amore,ritrovare un’amica,fare un viaggio…capit o il senso??? ) behh ti aspetto,ci conto…..kisss s Rosanna
    (scusa il mess copiato incollato)
    Sò che non mi deluderai ,vero??
    ho letto il post sopra,vorrei conoscere meglio la tua storia,se ti va un giorno magari ne parliamo ……

  4. Hai…. Questo tipo di post mi colpisce sempre allo stomaco…
    I calli al cuore… Rende molto bene l’idea….
    Non puoi evitarli, caro papà… puoi solo cercare di renderli il più morbidi possibili in modo che non diventino un unico callo duro e inossidabile… .
    Ti abbraccio!!!!
    KISS

Lascia un commento