Remember

Uhmmm… Vedo che il sole e la cometa splendono ancora… Bene, bene… Non so cosa ieri mi abbia fatto tornare da queste parti. Ci ho pensato tutto il giorno. Quello che mi ha dato più da pensare è l’aver ritrovato intatto il mio blog, dopo così tanto tempo. Ovvio, con i relativi cambiamenti dovuti alla nuova piattaforma  (ma nuova da … Continua a leggere

A volte ritornano…

Uahooo, quanti cambiamenti da ‘ste parti! E ora si possono anche vedere i report sulle visite ricevute… Figo… Ma da un’occhiata veloce a questa nuova casa, vedo che ci sono ancora persone che decidono di perdere tempo sulle mie pagine ormai ingiallite dal tempo trascorso dalla mia ultima “apparizione”… Figo anche questo… Che dire… Da più di un anno è … Continua a leggere

La magia è finita!

L’invisibilità non ti protegge, ti nasconde e fa sì che ci si dimentichi di te. Vero, cari “amici”? Quante belle parole scritte sotto i miei post… Un anno da spettatore, per capire molte cose. Grazie, sono commosso…

Cosa rimane

Credo che ho fatto buona musica raccogliendo buoni giorninon mi sono mai trovatosenza amore e senza fiato… …Ho scambiato anelli ed inquietudiniindifferenza ed emozioneperchè c'è gente da buttare viae carissime persone… Che cosa mi rimane da farecosa mi può meravigliarecosa c'è che io non conosco giàmagari, me….. Nel secondo tempo della vita miavoglio fare conoscenzacon l'amico mio che abitala mia … Continua a leggere

Calma apparente

Rieccomi. A contare i danni di un'altra tempesta, l'ennesima. Ogni volta pare sempre più grossa, devastante. E io a costruire argini sempre più alti, ma che si riveleranno perlopiù inutili. Ho costruito la mia vita in una zona a rischio, che ci posso fare… E come gli abitanti di New Orleans, provate a convincermi a trasferirmi!!! Raccolgo i pezzi, pulisco … Continua a leggere

E adesso ???

Sono disperato. Nonostante in questi giorni abbia l'utero retroverso per miei fatti personali, non riesco a darmene pace. Invitato insistentemente da terzi a prendere visione del post scritto da Laura, che descrive in maniera decisamente diversa l'incontro tenutosi sabato scorso e di cui parlo due post più indietro, sento le braccia cadere. E non solo quelle. Mioddio, dico tra me … Continua a leggere